sabato 4 ottobre 2008

Uno di quei giorni che non vorresti mai vivere.

Immaginate un'intera settimana in Svizzera, a Ginevra più precisamente, dove l'estate finisce a luglio e a ottobre piove con una leggera aria di neve.

Un corso a livello avanzato da senior manager, per costruire il futuro dell'azienda, pieno di esimi professori tra una selva di colleghi/belve da tutto il mondo. Una mandria di quarantenni con tutto il loro bagaglio di esperienza e la loro posizione raggiunta in azienda. Un'atmosfera infernale dove i rapporti interpersonali sono prevalentemente finalizzati a scopo di lucro.

Immaginate sette giorni ormai lontano da casa, chiuso in un hotel di lavoro, che si riempe il lunedi e si svuota gia il giovedi pomeriggio. Immaginate di trascorrervi anche il sabato e la domenica in un atmosfera surreale tipo casa di Shining.

E sapete intanto cosa succede questo weekend a Levanto, Forte, Viareggio fino giù nel Lazio?

Provate ad indovinare...

2 commenti:

Lorf ha detto...

quanto ti capisco. hai tutta la mia comprensione :-)

Lele ha detto...

Sofferenza tanta, soddisfazione zero. Grazie per la comprensione, spero tu non abbia avuto esperienze simili. Ti auguro pace, libertà e mucho surf...(minchia parlo come un santone indiano...) ;-)